Una delle caratteristiche che contraddistinguono da sempre la comunicazione di Ferrero, è la capacità di dare ai propri messaggi sempre una nota di innovazione, di allegria, di coinvolgimento.
L’ultima campagna, Nutella Gemella, si basa sull’idea dei barattoli gemelli: solo due sono uguali in tutta Italia ed il gioco è quello di pensare a chi avrà quella uguale al nostro.

Una campagna che punta non solo alla pubblicità di Nutella, ma a spingere il concetto di inclusività.

La campagna Nutella Gemella sul network Medya

Partiamo da una domanda: perché un’azienda con la potenza ed il posizionamento di brand della Ferrero dovrebbe avere bisogno anche della spinta del network Medya per pubblicizzare l’ultima idea di marketing?

Perché in effetti quella dei barattoli gemelli Nutella non è tanto una pubblicità di prodotto fine a sé stessa, quanto espressione della volontà di legare un messaggio forte a qualcosa che è già un must da solo.

La scelta di continuare ad investire in comunicazione sta nella scelta di voler comunicare ancora di più i valori sui quali l’azienda ha sempre puntato: l’inclusività, il divertimento, il gioco, la ricerca della particolarità.

La campagna Nutella Gemella ha come obiettivo quello di comunicare un messaggio, che ha sempre fatto parte del brand Ferrero. Il fatto cioè che le differenze siano un valore, che ci arricchiscano, che ci rendano unici e speciali. Proprio come Nutella è diversa da tutti gli altri ed unica e speciale.

La genialità della campagna sta non solo nella parte di comunicazione e di coinvolgimento emotivo di chi acquista, ma anche nella fase successiva: quella della ricerca del barattolo gemello.

Ogni barattolo ha un codice identificativo costituito da numeri e lettere, che va registrato all’interno del sito dedicato all’iniziativa Nutella Gemella.

A questo punto può partire la caccia al gemello, attraverso un primo post Facebook: chi sarà la persona che ha scelto un barattolo uguale al nostro? In quale parte del mondo si troverà? Che tipo di persona sarà?

Insomma, grazie a questa campagna dall’enorme impatto, Ferrero riesce a coinvolgere nello storytelling del brand quello di ciascuna persona che deciderà di acquistare Nutella e partecipare alla costruzione di una nuova storia di condivisione, scoperta ed incontro, anche solo virtuale.

Dettagli del progetto

Cliente: Ferrero

Periodo della campagna: dal 14 ottobre al 28 ottobre

Mall interessati:

 

Obiettivo della campagna: unire allo stortytelling del brand quello delle persone che acquistano Nutella e vanno alla ricerca del barattolo gemello. Promuovere quindi il prodotto attraverso una sua particolarità distintiva.